Pallacanestro Trapani
I Numeri di Torino

I NUMERI DI TORINO

La Reale Mutua ha un gruppo solido, profondo, in sostanza due quintetti con tanto talento e struttura fisica, che garantiscono rotazioni infinite. Gli ultimi tempi sono stati complicati per via di tanti guai fisici, e nonostante ciò, Torino è lì sopra in classifica, a dispetto anche dei punti iniziali di penalizzazione. Coach Franco Ciani è un maestro ed ha sin da subito trovato gli equilibri giusti, con l’obiettivo a lungo termine di lottare per il grande salto. Ecco i singoli. L’esterno U.S.A. è DeMario Mayfield, guardia ala del 91, prodotto di Charlotte e Angelo State, ex Ferrara (15.5 + 3.6 assist), con esperienze di Europe Cup in Kosovo ed Olanda. Grande atletismo che gli permette di essere un fattore a rimbalzo (5.6), ed ottima capacità di vedere i compagni e metterli in ritmo (ben 5 assist di media). Può mettersi in proprio, soprattutto con le sue doti balistiche (36% da tre su più di 4 tentativi a match). Per il resto 10.6 p.ti per gara ma qualche persa di troppo (quasi 3 ad uscita). Sul perimetro c’è anche la guardia Simone Pepe (1993), ex Agrigento, Treviglio ed Eurobasket Roma, che il canestro ha dimostrato negli anni di “vederlo”, confermandosi buon realizzatore, capace di trovare punti anche nelle situazioni più complicate e, spesso, fuori equilibrio. Il tiro dalla distanza è la specialità della casa! 35% dai 6.75 su oltre 6 tentativi ad incontro. Buona mano inoltre a rimbalzo (3.8 per partita, per una guardia!) nonché nei rifornimenti ai compagni e nei recuperi (quasi 2 di media). Per lui anche diversi falli subiti a match (3.6), a dimostrazione che non è certo soltanto un tiratore. Discontinuo (anche all’interno della stessa gara) ma la doppia cifra è nel bagaglio, e finora ha fatto l’americano, con 14.3 p.ti a referto. Dopo gli anni di A (Reggio Emilia, Cremona e Varese), è tornato nella seconda lega, già dalla scorsa stagione, l’ala piccola, ex Biella, Niccolò De Vico (1994), che ha grande struttura fisica per il ruolo che non sempre sfrutta poiché è prevalentemente un giocatore tecnico, che tende ad affidarsi ai suoi polpastrelli di seta. Sta ripagando la fiducia in lui riposta con grandi prestazioni: 15.2 p.ti, 4.2 falli subiti, 5.5 rimbalzi e 2.2 assist di media (ottima tecnica di passaggio). Tira da due con un eccellente 74%, ma il suo biglietto da visita è il tiro dai 6.75, che usa in prevalenza e lo vede gran protagonista con il 46% su oltre 4 tentativi ad allacciata di scarpe. Può portare “sotto” gli esterni avversari. Preciso ai liberi, con il 91%. Il “quattro” del 1997 Ronald Jackson da North Carolina (anno da senior in “doppia doppia” di media) finora è stato frenato da diversi problemi fisici. Esperienze per lui in Germania, Argentina e Slovenia (con Rogaska altra stagione in d.d. di media), dove ha messo in mostra i suoi notevoli mezzi atletici e caratteristiche da intimidatore (quasi 1 stoppata di media finora). Garantisce 9.5 p.ti, con grande efficacia da due (66%), mentre da tre, pur avendo raggio per “aprire” il campo, sta faticando (21% dai 6.75). Bene a rimbalzo (6.3 ad uscita) ma, in generale, poco incisivo ad attaccare il ferro (pochi falli subiti e viaggi in lunetta). In rodaggio. Poi c’è il lungo, in grande crescita, del 1997 Tommaso Guariglia, ex Viola Reggio Calabria, Agrigento e Piacenza, che, nei tanti minuti di parquet (27’), mette a disposizione della squadra tutto il suo talento e la sua proverbiale energia, garantendo alla causa numeri da U.S.A.: 16.4 p.ti (68% da due), 3 falli subiti e 5.6 rimbalzi di media. Prezioso anche dalla distanza, dove è in gran crescita e sempre più si “apre”, con un eccellente 57% da tre (su quasi 2 bombe tentate a partita). Subisce più falli del passato, poiché attacca il ferro con maggiore fiducia. On fire! Tanti minuti (oltre 22’ di parquet) per il “quattro/cinque” del 1999 Federico Poser, settore giovanile Universo Treviso, NCAA con Elon University ed Orlandina. Tanta tecnica in post basso e fronte a canestro, come testimoniano le percentuali (63% da due), e la capacità di “vedere” i compagni. I suoi numeri: 9.8 p.ti, 2.5 falli subiti, 4.6 rimbalzi ad allacciata di scarpe. Capisce il gioco e può far male dal pick and roll. Grande impatto per lui (quasi in doppia cifra), nonostante qualche persa di troppo (quasi 3 a match) e le difficoltà ai liberi (67% al momento). Titolare aggiunto il playmaker Matteo Schina (2001), ex Udine e Ebk. Roma. Bravo a ritagliarsi tanto spazio, sfruttandolo a dovere. Per lui 24’ di parquet e tanto fosforo: 7.6 p.ti, 3.4 falli subiti, 2.8 assist. Non certo un realizzatore (sta tirando in stagione con il 29% da tre, su 4 conclusioni per volta), poiché gestione del gioco, transizione e pressione sul portatore di palla avversario sono il suo biglietto da visita. Abile nelle palle recuperate e più intraprendente del passato in 1c1. Out da qualche gara Luca Vencato (1995), playmaker d’ordine che stava dando grandi dividendi nei 29’ d’impiego. Tiratore e realizzatore non certo sopraffino (5.8 p.ti), ma utilissimo in tanti altri aspetti del gioco, grazie ad atletismo ed indubbia capacità di trovare i compagni per un buon tiro: 2.4 falli subiti, ben 4.6 rimbalzi, 7.6 assist (un record, con più di dieci in qualche occasione). Di contro, 3 perse di media e poca pericolosità da tre (ed in lunetta con appena il 56%). In corsa, è arrivata anche l’ala del 1994 Iris Ikangi, promosso in A lo scorso anno con Scafati, e con collaudata esperienza nella categoria. Può far male da tre (43% su quasi 4 tentativi di media) e garantisce un buon contributo di fisicità (7.5 p.ti, 4.5 rimbalzi e 2 assist di media). In quintetti piccoli, può giocare anche da 4 tattico che apre il campo. Prezioso. Poco incline a buttarsi nel traffico, usa in prevalenza il tiro dalla distanza. In roster anche l’ex Trapani Celis Taflaj, “tre-quattro” con polpastrelli di seta, che usa per colpire fronte a canestro. Ha faticato parecchio, per via di guai fisici che, di fatto, non gli hanno permesso di mettersi al passo dei compagni. Non un gran lottatore, di rado lo si vede nel traffico. Perimetrale. Per lui 2.5 p.ti e 3.3 rimbalzi in 13’ di campo. Nazionale Albanese.

 

Salvatore Barraco

Prossimo incontro

Giornata 20
2B Control Trapani

2B Control Trapani

VS
2B Control Trapani

Stella Azzurra Roma

  • 00

    Giorni

  • 00

    Ore

  • 00

    Min

  • 00

    Sec

LIVE SCORE

00

00

Campagna Abbonamenti 2022/23

Official

COF

Official

Tagliavia

Official

seonweb

Main sponsor

2B Control

Official

Vivai Italia

Official

Agate Trasporti

Main sponsor

Conad

Top sponsor

Tonno Auriga

Official

6 gradi

Official

210 Grammi

Top sponsor

Agesp

Official

Aster

Official

Digital Copiers

Official

Gelatissimo

Official

Insalateria

Official

La Caffetteria

Official

Value Risk Management

Official

Clinica iphone

Official

Telesud

Official

Marmi sud

Official

Medisport

Official

Personal trainer

Official

Radio 102

Official

Edil Project

Official

SEI - Saline Ettore Inferra

Official

Hab

Official

Amantia gioielli

Official

Cavagrande

Official

Zeus Viaggi

Official

SunClub

Official

Vev Edilizia

Official

Al solito posto

Official

Climatek

Official

Fotodiscount

Official

Abate Franca Alba

Official

Isotto Sport

Top sponsor

BUFFA

Official

IMC

Official

OnOff

Official

TVIO

Official

Il Boccone di Aziz

Official

Cangemi & Ditta

Official

Pla.ga.fer.

Official

Farmacia Vivona

Top sponsor

Lighthouse

Official

BPER Banca

Official

Tecnocasa

Top sponsor

Hunimpex

Top sponsor

Liberty Lines

Official

Tis Helper

Official

Ristorante a casa mia

Official

Ittica Barracco

Official

Barbieri Italiani

Official

Autovar

Official

Golden Room

Top sponsor

Tag Store

Official

Caffè Ligny

Official

AUTOMONDO

Official

Benenati Ceramiche

Official

Taverna Chalet

Official

Campione

Official

Farmacia Brigaglia

Official

Giacalone Infissi

Official

Multidental

Official

Filippo Spada

Official

Ti sento

Official

Aries

Official

licari

Official

Salerno

News

Rinnovata la promozione dei biglietti a 10

Domenica 5 febbraio, alle ore 18:00, al Pala Auriga, la 2B Control Trapani affronterà la Stella Azz ...

U14 On Off pallacanestro Trapani-Nuova pallacanestro Marsala: 113-22

Ritornano ancora vittoriosi dalla trasferta di Marsala i nostri U14 della On Off pallacanestro Trapa ...

U 17: Cusa Catania - Pallacanestro Trapani. 66-65.

Sconfitta fuori casa per i giovani trapanesi a Catania. Match che vede i ragazzi catanesi andare av ...

U15: Pall.Trapani - Alcamo 81 54

Splendida vittoria per la nostra u15 che contro la temibile alcamo, con una prestazione di alto live ...

U14 On Off pallacanestro Trapani - Gonzaga Palermo 86-36

Ancora una bella vittoria casalinga per i nostri U14 della On Off pallacanestro Trapani nel campiona ...

Gruppo Mascio Treviglio – 2B Control Trapani 89-79

Trapani inizia con Massone, Guaiana, Mollura, Stumbris e Carter. Il primo canestro è di Giuri. Sacc ...

Il pregara di Blu Basket Treviglio Vs 2B Control Trapani

La 2B Control Trapani si prepara alla partita esterna contro la Blu Basket Treviglio (Pala Facchetti ...

i numeri di Treviglio

La Blu Basket Treviglio dispone di un roster esperto, profondo e di assoluta qualità, che veleggia ...

Iscriviti alla newsletter

Social Timeline

Classifica

Pos Squadra G V P Pti
1 Pallacanestro Cantù 17 15 2 30
2 Vanoli Basket Cremona 17 13 4 26
3 Blu Basket Treviglio 16 12 4 24
4 Basket Torino * 17 13 4 23
5 Fortitudo Agrigento 17 9 8 18
6 Urania Milano 17 9 8 18
7 UCC Assigeco Piacenza 17 8 9 16
8 Latina Basket 17 7 10 14
9 2B Control Trapani 16 5 11 10
10 JU-VI Cremona 16 5 11 10
11 J Basket Monferrato 17 5 12 10
12 Stella Azzurra Roma 16 4 12 8
13 NPC Rieti 16 3 13 6
14 Riposa 0 0 0 0

*3 punti di penalizzazione